Manie di controllo: perché sentiamo il bisogno di dominare ogni aspetto della nostra vita, e guai a chi sgarra?

Essere troppo attaccati ai propri progetti può essere una diretta conseguenza delle manie di controllo, cioè il bisogno viscerale di controllare ogni singolo processo, ogni singola cosa e, magari, anche ogni persona che abbiamo intorno.
Anzi, quasi sempre è un problema di voler controllare chi ci circonda, perché non è che gli oggetti abbiano una volontà…giusto?

Maledette manie di controllo e il bisogno di controllare tutto grrr!

Io sono decisamente stata una vittima di questo meccanismo, soprattutto nel:

– Voler controllare cosa pensavano gli altri di me

– Voler controllare le azioni degli altri, nella convinzione di sapere cos’era meglio per loro

– Voler vincere ogni partita di qualunque gioco strategico abbia mai giocato

– Voler controllare Oxygen* e perdere le staffe sistematicamente, perché tanto fa di testa sua

Sulle prime due credo di aver capito qual era il mio problema, sulle ultime due devo ancora lavorarci (maledetta tecnologia…).

Non sai se sei vittima delle manie di controllo?

Ok, prova a rispondere a queste domande:

1) Se hai fatto un progetto e qualcosa va storto, vieni assalito/a da un ansia incontrollabile?

2) Passi molto tempo a cercare di fare discorsi convincenti, che le arringhe degli avvocati nei film americani in confronto impallidiscono, ma la gente continua a non darti retta e questa cosa ti fa impazzire?

3) Quando la gente arriva in ritardo, anche di pochi minuti, perdi le staffe come se stessi aspettando da tre ore?

4) Ti senti costantemente stressato quando hai delle scadenze che dipendono anche da altre persone?

5) Non hai fiducia nelle capacità altrui?

6) Senti una responsabilità immensa sulla vita delle persone che ti circondano?

7) Hai sempre paura di fare qualche errore?

Se hai risposto sì a più di una domanda, ho una brutta notizia per te: sei decisamente schiavo/a delle tue manie di controllo.

Manie di controllo? Don't panic!

Ho anche una buona notizia: finalmente abbiamo trovato qualcosa sulla quale hai il controllo. E sono proprio le tue manie di controllo!

Perché è così importante liberarsi delle manie di controllo?

Perché ha degli effetti terribili, sulla nostra psiche ma anche sul nostro corpo. Gli effetti nocivi dell’ansia ormai sono stati ampiamente documentati, ed è importante non ignorarne i segnali – se sei del team “gastrite cronica”, batti cinque!

Cosa posso fare per liberarmene?

Ci sono sicuramente diversi modi per affrontarle meglio ma, su di me, quello che ha funzionato meglio è ripetermi a mo’ di mantra le seguenti frasi:

1) Ho il controllo sul processo, non sul risultato.

Se vogliamo il meglio per le persone che ci circondano e vogliamo aiutarle a non fare errori, non siamo delle brutte persone. Ma non è colpa nostra se sbaglieranno comunque!

2) Ho fatto il meglio che ho potuto, con i mezzi e le energie che avevo in quel momento.

Ho consegnato in ritardo un progetto? Pazienza, più di così non potevo fare. Anche se mi fustigo e mi torturo, cosa ne ottengo se non ulteriore ansia e frustrazione?

3) Fatto è meglio che perfetto

Se proprio ti devi paragonare a qualcosa, paragonati al te stesso/a di qualche mese o anno fa, e guarda la strada che hai fatto. Se hai fatto dei passi avanti, grandi o piccoli che siano, hai comunque fatto un miglioramento.

4) Non sei Usain Bolt

Spesso le manie di controllo sono legate a doppio filo con il senso di inadeguatezza e rafforzate dal confronto con persone che, ai nostri occhi, ce l’hanno fatta meglio di noi e più velocemente.

Ebbene: siamo mica tutti uguali. E poi, ti stai confrontando con qualcuno che ha fatto il tuo stesso esatto percorso? O magari ha cominciato anni e anni prima di te?
Sii più indulgente verso te stesso/a. La vita non è una gara alla perfezione.

Nemmeno la natura è perfetta, pretendi di esserlo tu?

La pandemia che stiamo vivendo credo ci abbia insegnato qualcosa di molto importante: per quanto possiamo pianificare e tentare di prevedere il futuro, ci sarà sempre un imprevisto a scombinare i nostri piani.

Siamo delle caccole nell’universo.

E il mondo, di sicuro, non gira intorno a noi.

Non ti crucciare a voler controllare tutto, rimani comunque una caccola nell'universo*Oxygen è un theme builder per WordPress. Abbiamo uno strano rapporto di amore-odio, io e lui: mentre da una parte non lo sostituirei con nessun altro, dall’altra vorrei farlo saltare in aria.

.
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!